RIFLESSOLOGIA 
METODO LUCIA TORRI CIANCI

La riflessologia plantare è una disciplina, che individua attraverso le zone riflesse nel piede, lo stato “energetico” dei nostri organi interni.
Il METODO LUCIA TORRI CIANCI ci ha insegnato ad associare ad ogni nostro disturbo fisico o mentale principalmente un sentimento negato o represso.

I piedi dolenti nelle scarpe ci fanno ricordare quanta rabbia abbiamo accumulato nei nostri tessuti


La vita che viviamo è l'argomento principe del quale corpo, mente e organi discutono in continuazione e i modi in cui ci approcciamo agli eventi sono le cariche attraverso le quali forniamo al nostro corpo un insieme di suggerimenti che vengono codificati a seconda della percezione provata, negativa o positiva che sia.


Le emozioni hanno una consistenza liquida poiché scorrono nel sangue e danno forma al nostro corpo grazie alla plasticità di questo importante liquido vitale che pulsando trascina con sé il contenuto dei nostri pensieri, belli o brutti che siano, depositandoli in ogni minuscolo anfratto cellulare.
Così la registrazione, inevitabilmente, prenderà forma in un somatismo che nel caso di percezione positiva esercita una condizione di piacere addolcendo e illuminando i nostri lineamenti, nel caso di pecezione negativa esercita una condizione di disagio a volte superficiale, ma che spesso si trasforma in un profondo disagio ingrigendo e indurendo un tratto del volto, alterando la struttura di un tessuto, accendendo un dolore fisico, imbruttendo la nostra espressione.


Il METODO LUCIA TORRI CIANCI E' un sistema professionale che fornisce all'operatore del benessere, con l'ausilio di prodotti specifici, un insieme di tecniche manualistiche arricchite da una preparazione sotto il profilo interpretativo, che lo aiuta a scendere nell'anima dell'individuo affinchè ogni somatismo, ogni inestetismo, ogni dolore trovi il suo perchè ed il suo stazionare in un corpo afflitto da disturbi fisici e morali.


Il massaggio Planto riflesogeno agisce su tutto ciò che il cervello non può oppure non vuole far lavorare.

Tutto il metabolismo dei vari organi, è noto, viene comandato da impulsi nervosi.

Quando questi ultimi vengono alterati, i metabolismi stessi subiscono un processo di iper- o ipo-produttività, determinando così carenze o eccessi a tutti i livelli. Attraverso il massaggio del piede si stimolano questi centri, in modo da inviare i messaggi più adatti per riequilibrare le varie funzionalità organiche.

riflessologia plantare


Si parte sempre dalla riflessologia plantare che ci dà le chiavi di lettura per capire quale energia abbiamo usurpato per mantenere uno stato di equilibrio a livello sociale. Questa è una delle tecniche del Metodo Globale di Lucia Torri Cianci che ci permette di “leggere” il corpo per scegliere quale tecnica utilizzare per sciogliere tensioni, posture e sbloccare energie.

 

Ogni giorno noi creiamo la realtà in cui viviamo con pensieri e credenze che, a vari livelli, condizionano le nostre esperienze di vita
Massaggi per eliminare tensioni sia emozionali che fisiche (mal di schiena, torcicollo, mal di testa, sciatalgie, ecc...) sono all'ordine del giorno. In questo centro si pratica: tensio riflessogeno, riflessologia plantare, connettivale, linfodrenaggio, neuro tendino muscolare, micro-massaggio cinese presso trazionale, emostrutturale.


LA RIFLESSOLOGIA FIN DAI PRIMI GIORNI DI VITA
Gravidanza
BENESSERE
PREVENZIONE
Disturbi dell’attesa: prova con la riflessologia
La proposta di una terapia olistica che ha origini orientali lontanissime nel tempo e che, tramite un tocco sapiente di vari punti del piede, si prende cura di tutto l'organismo, Risolvere o alleviare i fastidi più comuni dell’attesa, dalla nausea del primo trimestre, ai bruciori di stomaco, dalla stanchezza al’insonnia, concentrandosi sui… piedi! Ecco su quali principi si basa la riflessologia plantare e in che modo può essere utile nei 9 mesi.

Il piede, specchio del corpo
Punto di partenza di questa disciplina, l’aver sperimentato che tutti gli organi si riflettono nel piede, ognuno in un “punto” preciso a livello della pianta, del dorso o del lato del piede. “Nei piedi troviamo circa 27mila recettori che trasmettono stimoli al cervello”, spiega Daniela Roccatello, riflessologa del piede e responsabile del Centro di Formazione e Cura Pranayama di Milano. “Con il tocco, massaggiando il punto che corrisponde all’organo, al sistema o all’apparato in difficoltà, stimoliamo le terminazioni nervose che inviano uno stimolo elettrico al cervello e da lì, arriva all’organo ‘bersaglio’. In questo modo si possono risolvere o alleviare una serie di disturbi, utilizzando una tecnica naturale, priva di controindicazioni e di effetti collaterali. Ovviamente, i benefici effetti della riflessologia plantare riguardano disturbi e disagi che rientrano nella ‘fisiologia’, in caso di patologia grave è sempre necessario rivolgersi al proprio medico”.

Riflessologia del piede nei 9 mesi: un toccasana per nausea e insonnia

riflessologia mltc

IL NOSTRO METODO HA LE BASI DELLA MEDICINA CINESE 


I Cinque Movimenti Energetici della MTC
La teoria dei 5 Movimenti energetici della Medicina Cinese si fonda su un sistema di corrispondenze che partendo dall’osservazione della natura ci permette di collegare aspetti del nostro organismo anche molto lontani ed apparentemente privi di legami fra loro.
Partendo dalla definizione delle diverse qualità dell’energia nelle diverse stagioni è possibile stabilire delle relazioni fra organi, tessuti, emozioni, funzioni fisiologiche, squilibri funzionali e aspetti costituzionali attraverso cui meglio comprendere cosa accade nel nostro corpo e quali possono essere le cause dei nostri squilibri.
Sia nella natura sia nel nostro organismo l'energia si mette in moto in Primavera (Legno), si espande in Estate (Fuoco) e si destruttura in Tarda Estate (Terra) poi rientra e prende forma in Autunno (Metallo) e arriva infine al suo massimo approfondimento in Inverno (Acqua). Allo stesso modo l'energia circola nell'organismo passando per tutti gli organi che sono rappresentati dai Cinque Movimenti (o Logge energetiche) e che corrisponderanno alle qualità espresse in quel momento.
Se il nostro corpo sarà in sintonia con le energie della natura tutto andrà bene. Ma se tale armonia non sarà possibile potremmo soffrire di disturbi legati alle diverse funzioni degli organi corrispondenti.


 

  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia
    Pulsante

 MASSAGGIO METAMERICO E LE SUE POTENZIALITÀ


Quando si parla del massaggio metamerico molti non sanno che si tratta di un tipo di trattamento davvero potente. Altri non sanno esattamente di cosa si tratta, ma vorrebbero saperlo al più presto. Molti amanti del massaggio vorrebbero scoprire di cosa si tratta realmente e quali sono i disturbi che può curare o alleviare. Andiamo a vedere insieme cosa può fare questa tipologia di manipolazione piena di benefici.

Non si tratta di una semplice seduta rilassante o energizzante.

Il massaggio metamerico è un trattamento molto più complesso, profondo e benefico sotto vari punti di vista.

Non si tratta solamente di annullare praticamente il 90 % dei dolori di origine nervosa. Ma si tratta di sconfiggere anche problematiche come ad esempio la sinusite e vari problemi respiratori.

Questo accade perché il massaggio metamerico lavora nel ’organismo agendo in profondità e lavorando sulle nervature che si irradiano verso gli organi e le diverse parti del corpo. Più specificatamente, può alleviare il mal di schiena, i dolori nella zona addominale, i dolori relativi o riguardanti le articolazioni (anche, ginocchia, spalle, gomiti, polsi, mani e molto altro…). Ma perché il massaggio metamerico riesce a fare tutto questo? La risposta è semplice: è in grado di riequilibrare il sistema nervoso.Per effettuare questo trattamento, è importante anche sapere su quali principi del sistema nervoso funziona questo tipo di massaggio. Bisognerà anche sapere quando effettuarlo, in quali parti del corpo lavorare e quando non è il caso di trattare la zona. Per questo, per effettuare questo insieme di particolari manovre è importante affidarsi ad un corso adeguato.

La cosa a cui molti non credono è che questa tipologia di trattamento, non solo allevia stress e dolori, ma è anche in grado di eliminare i “difetti” del viso. Quindi può contrastare le borse sotto gli occhi, la pelle alipidica o grassa, le occhiaie, la follicolite, i problemi di couperose e molto altro. Per eliminare questi inestetismi, i dolori al viso e mal di testa, bisognerà andare a lavorare alla base del cranio. Sembra impossibile, ma è così. Il massaggio metamerico ha anche queste potenzialità.

Si tratta di un trattamento che agisce a livello psicosomatico… lavorando quindi contemporaneamente su corpo e mente. Quindi, di conseguenza, è in grado di curare i disturbi psicosomatici che derivano dal fatto che la nostra mente è in continua relazione e comunicazione con il corpo, trasformando elementi negativi (come lo stress) in dolori e fastidi.

Un grosso stress a livello emotivo, si somatizza sull’organismo dando origine a degli scompensi e a delle problematiche. Queste tensioni accumulate sono quelle in cui il massaggio metamerico andrà a lavorare. Questo trattamento è importante perché, se le tensioni non vengono una persona non sentirà mai su di sé un benessere generale.

Il massaggio metamerico è quindi un trattamento psicosomatico molto efficiente, che allevia i 

Per effettuare questo trattamento, è importante anche sapere su quali principi del sistema nervoso funziona questo tipo di massaggio. Bisognerà anche sapere quando effettuarlo, in quali parti del corpo lavorare e quando non è il caso di trattare la zona. Per questo, per effettuare questo insieme di particolari manovre è importante affidarsi ad un corso adeguato.

La cosa a cui molti non credono è che questa tipologia di trattamento, non solo allevia stress e dolori, ma è anche in grado di eliminare i “difetti” del viso. Quindi può contrastare le borse sotto gli occhi, la pelle alipidica o grassa, le occhiaie, la follicolite, i problemi di couperose e molto altro. Per eliminare questi inestetismi, i dolori al viso e mal di testa, bisognerà andare a lavorare alla base del cranio. Sembra impossibile, ma è così. Il massaggio metamerico ha anche queste potenzialità.

Si tratta di un trattamento che agisce a livello psicosomatico… lavorando quindi contemporaneamente su corpo e mente. Quindi, di conseguenza, è in grado di curare i disturbi psicosomatici che derivano dal fatto che la nostra mente è in continua relazione e comunicazione con il corpo, trasformando elementi negativi (come lo stress) in dolori e fastidi.

Un grosso stress a livello emotivo, si somatizza sull’organismo dando origine a degli scompensi e a delle problematiche. Queste tensioni accumulate sono quelle in cui il massaggio metamerico andrà a lavorare. Questo trattamento è importante perché, se le tensioni non vengono una persona non sentirà mai su di sé un benessere generale.

Il massaggio metamerico è quindi un trattamento psicosomatico molto efficiente, che allevia i dolori donando un’immediata sensazione di alleggerimento al paziente.
Share by: