ALIUS

IL PRODOTTO

Un prodotto così concreto che si occupa
prima di tutto dell’anima
 
Diamo la giusta attenzione alla nostra interiorità ed amiamo la nostra pelle perchè è l’involucro della nostra anima. Questi cosmetici hanno un compito importante: devono insegnarci di nuovo a volerci bene.
 
È nata la cosmesi che non parla solo alla carne, perchè si rivolge direttamente al pensiero.
 
Un cosmetico che si limita a curare l’inestetismo è fatto di textures, di consistenza, di amore per il concreto. Nei vasi e nei preziosi flaconi di Alius, c’è qualcosa che vola più alto: pregevoli oli essenziali, ottenuti con principi laboratoriali tradizionali, che sprigionano i loro aromi per aiutare, sedurre, attutire le asperità. Prima del corpo, devono prendersi cura dell’anima. In questa sinestesia fatta di manualità, di tattilità, di parole, di profumi coinvolgenti e infine di bellezza, c’è qualcosa che assomiglia all’armonia che cerchiamo. Se molti prodotti di Alius sono a base di oli essenziali di elevata purezza, la ragione è molto semplice: l’olfatto è in diretto collegamento con il cervello.
 
Ogni profumo non è stato scelto a caso, ma per produrre degli effetti che si sommano agli attivi delle specialità cosmetiche. Attraverso l’olfatto si può riequilibrare uno stato emotivo.
 
L’aromacologia e la cosmesi
Nata negli anni ’80, l’aromacologia studia le relazioni esistenti fra la psicologia e l’influenza che i profumi hanno sui nostri comportamenti. Tutto ciò che respira è animato dallo spirito di vita. Ogni azione che compiamo è generata da un atto respiratorio e accompagnata dal profumo di un’emozione, l’aroma di un pensiero, l’odore di un ricordo. La conclusione è che si può operare efficacemente sulla persona attraverso la via del respiro, un canale potente animato da aromi e fragranze che, nel caso di Alius, sono oli essenziali ricavati da piante, fiori e frutti. Le loro qualità naturali sono presenti nei cosmetici che li utilizzano.

Gli oli essenziali e la vita
Gli oli essenziali sono sostanze aromatiche contenute in particolari tessuti di molte piante, dalle quali vengono estratti tramite distillazione di corrente a vapore o spremitura. La scienza attribuisce agli oli essenziali delle proprietà che vanno dall’azione antisettica e antibatterica a quelle tonificante e rilassante. Gli oli essenziali utilizzati da Alius sono costituiti sia da blend puri al 100% che da sinergie.

Per capire quanto è forte la natura, basta pensare che
ora la sua forza è tutta in quella gocciolina sulla pelle
I principi nei quali crediamo si concretizzano in tre linee di prodotto: Elementi, Equilibri, Essere. Tre E per nulla casuali. E come Elementare, a cominciare dalla scelta dei numeri fino alle denominazioni. E come Elegante, per la raffinatezza dei colori, dello stile, delle forme. E come Entusiasmante, per lo spirito che pervade chi si è impegnato a realizzare questo nuovo mondo dell’estetica. Numeri e lettere in una sintesi delicata e possente che si rifà ai 5 elementi abbinati a concetti profondi e colori gentili. Alla fine del percorso, fra le stille di vapore profumate, emerge l’armonia di quella bellezza che non si accontenta della superficie, sostenuta dal pensiero e dall’equilibrio psicofisico
 

Linea elementi di alius

linea elementi alius

La linea elementi è la matrice da dove si è formata alius ed è il piedistallo sul quale tutto è stato concepito, tutto è stato elaborato e realizzato. Cinque elementi che traducono il viaggio nella vita attraverso le stagioni, le emozioni, i sentimenti, i tessuti, i metabolismi. 

Tutto segnato da ritmi biologici enunciati da scansioni matematiche. In natura qualsiasi essere ha motivo di esistere per mezzo di ritmicità numeriche.

Ecco perché si è voluto etichettare gli elementi lignum, focus, terra, metallum e aqua con un simbolo appartenente all’esistenza stessa di questi. La scelta è stata studiata in modo tale da evidenziare un numero specifico che rappresenterà ognuno degli elementi, contraddistinguendoli in modo immediato, forte e vibrante. Forse anche stridente ma che nel tempo penetrerà l’immaginario di tutti con intensità carica di significato.

La linea elementi s’ispira agli elementi che in natura mantengono in equilibrio l’intero assetto originale dell’espressione della vita umana e terrena.

Gli elementi
    1.    Lignum
    2.    Focus
    3.    Terra
    4.    Metallum
    5.    Aqua

Lignum
Il legno rappresenta l’equilibrio della crescita, l’energia della forza, la prorompenza del movimento a tutti i livelli. Le nostre capacità di adattamento sono dovute all’implicita plasticità del nostro stato fisico che è determinata dalla propulsiva spasticità dei nostri muscoli.

L’energia del legno è giovane, forte, in continua manifestazione, ed esso è l’elemento delle novità e dell’inizio. La freschezza con cui si intraprende, pieni di speranza, qualcosa di nuovo, è la freschezza del legno.

Come il bambino che si affaccia alla vita con l’entusiasmo del voler conoscere e appren- dere dalla vita tutto ciò che la natura stessa gli permette. Il legno si manifesta nella nostra fisicità con tutto l’apparato muscolare e tendineo; nella nostra sfera emotiva ed energetica, invece, si esprime nelle nostre potenzialità di sviluppo, nel nostro coraggio, nella nostra sana voglia di ribellarsi alle costrizioni o limitazioni, nel crescere liberamente dietro suggerimento dei nostri istinti e bisogni.

L’immagine più associata all’elemento legno è quella di un albero che maestosamente si espande verso il cielo ma mantenendo ben salde le radici al terreno, è flessibile, si piega e si flette soggetto alla forza del vento, ma mantiene la sua forza nel radicamento al suolo che gli da forza e sostegno. Così possiamo associarlo all’essere umano, che, nato, cresce poi radicato, flessibile e forte agli eventi, portando semi di nuove vite di stagione in stagione.

Torna su
Focus
La forza speciale di questo elemento risiede nell’entusiasmo e nell’armonia dell’individuo, che rendono possibile una gioia profonda espressa con spirito vivace e limpido.

Brillante e vitale nella sua attività, il fuoco, è fonte di calore e di luce, e pensando ad esso ci possiamo riferire in qualche modo alla vita, la cui essenza è viva come una scintilla, una fiamma, un falò acceso nella notte. è un’energia calda, avvolgente, passionale che trova sede organica nel nostro cuore, con il quale osserviamo e gustiamo la vita con la luce brillante dei nostri sensi, e grazie al quale comunichiamo le intensità emotive che ci accompagnano fedeli nel nostro vivere.

Il fuoco è il sole, la luce, il calore, il sangue, e il suo scorrere prende forma nel nostro sistema circolatorio con le sue vene ed arterie che, dilatandosi ed espandendosi, ci conferiscono l’allegria e la spensieratezza, proprio come quella di un ragazzo che , tuffato nella vita piena, respira avidamente a pieni polmoni con le guance vivide di energia e di vitalità, pronto a mettersi in tasca l’essenza del suo vivere.

Torna su
Terra
La terra è l’elemento armonizzante ed equilibrante per eccellenza. è il centro della nostra vita, delle nostre fatiche, delle nostre conquiste, del nostro bisogno di prendersi del tempo, di non respirare più affannosamente, ma di lasciarci penetrare dalla calma e dalla saggezza al fine di trovare il giusto equilibrio tra ciò che abbiamo fatto e ciò che dobbiamo ancora fare.

La maturità è simbolo di questo elemento che conferisce all’individuo una capacità decisionale più consapevole e pacata.

Madre terra, come in molte tradizioni e culture viene chiamata, è stabilità, in quanto su di essa poggiano i nostri piedi, ma è anche fonte di nutrimento da cui derivano il sostegno e la vita. Fertilità, fecondità, pienezza sono associate alla terra come anche i concetti di fondamento ed essenzialità.

La terra è la nostra consapevolezza, la nostra maturità e la perdita dell’irruenza per lasciare spazio al tempo che scorre e per liberare noi dal correre dietro al tempo. Questo elemento si manifesta in noi attraverso la carne, le cellule e il loro ciclo vitale, grazie anche al liquido linfatico che, con la sua lentezza, ci permette di dare forma ad una vita che è stata piena di crescite ed entusiasmi, ma che è anche pronta a lasciarsi andare al lento scorrere del suo avanzare ormai pacato, meticoloso e non più approssimativo.

Un pò come l’adulto che dopo affannosi avvicendamenti si siede a riposare in attesa di un ciclo nuovo ma diverso nel suo manifestarsi, forse più lento ma sicuramente più consapevole ed equilibrato.

Torna su
Metallum
L’elemento metallo è caratterizzato da un movimento di energia che muove verso l’interno ed è espressione di “concentrazione” come densità e compattezza. Esso è concepito come freddo, duro, tagliente. In natura i minerali rappresentano il metallo e sono l’essenza dell’anima della terra, sono i suoi principi di nutrimento più importanti.

Il movimento del metallo prende forma nell’individuo attraverso la sua capacità analitica, il raziocinio, il distacco dal superfluo e la sintesi del pensiero. Il metallo conferisce all’uomo la capacità di selezionare concentrando la sua attenzione verso tutto ciò che è più sottile, più percettibile, meno concreto ma più essenziale quasi astratto. La sua rappresentazione nel corpo si manifesta attraverso il movimento ossigenativo della pelle collegata ai polmoni che prelevano dall’ambiente ciò che è utile per la sopravvivenza ed eliminano il superfluo ed il nocivo. Parallelamente è come l’uomo che a maturità raggiunta si avvicina alla senescenza con il cinismo e il distacco adeguato per conservare, in modo integro, il suo patrimonio emotivo ed e esperienziale acquisito nell’ arco della sua vita, per poi godere di quel ricordo e di quella vibrazione che insorgerà ogni qual volta che attingerà nella sua memoria.

Torna su
Aqua
L’energia di questo elemento è l’energia stessa.Essa rappresenta la calma, la tranquillità, il riposo per eccellenza e in questa tranquillità risiede la forza degli uomini e dei loro organi.

L’elemento acqua contiene in se stessa l’energia di base, l’essenza vitale dell’uomo. Esprime la fluidità; assume la forma di ogni contenitore che la racchiude se è ferma, oppure segue gli argini che la incanalano se è in movimento. Può essere violenta ed inondante, ma anche calma e docile. Ha la capacità di dissetare e rinvigorire dopo una esposizione di lavoro al sole, un’attività fisica prolungata, ma altresì può farci ammalare se non troviamo riparo da un violento acquazzone.

L’acqua è un principio vitale nel nostro corpo che mantiene l’equilibrio essenziale per la nostra sopravvivenza. Nella memoria dell’acqua c’è tutta la storia della nostra vita, e quando l’invecchiamento si fa strada tra le nostre cellule, il ritiro e l’esaurimento di questo liquido si trascina con se la vita stessa.

La vita prende forma nell’acqua e l’assenza di quest’ultima prevede la trasformazione in essenza incorporea. La fine di un ciclo e l’inizio di un altro. L’acqua è in tutti i nostri distretti ma la sua massima espressione si materializza nel sistema osseo, il quale è la struttura portante di ogni segmento e la parte contenitiva del nostro sistema organico. è il nostro sostegno ma anche la nostra difesa strutturale.

E nel ciclo finale della vita le ossa sono l’ultima barriera attraverso le quali l’essere umano si difende dall’esaurimento, di ogni principio costruttivo, grazie al quale mantiene ancora quella riserva estremamente concentrata per guardare alla vita con il massimo dell’intensità possibile.

OLII BAGNO

oli bagno

L’OLIO BAGNO


stimola la circolazione venosa e linfatica, è un trattamento mirato alla pulizia dei tessuti attraverso fenomeno di essudazione e diuresi con lo scopo di eliminare scorie organiche liquide e volatili. La temperatura dell’acqua esalta l’aroma degli oli essenziali che agiscono stimolando i recettori dell’olfatto, per ultimo ma non meno importante la pressione dell’acqua esercita un micro massaggio epidermico che favorisce la veicolazione delle sostanze contenute nell’ olio. Tutta la gamma è arricchita dai principi attivi degli oli essenziali relativi agli elementi.

elementi rassodanti

Equilibri

è un progetto di cosmesi con un cuore che batte in purezza. È la purezza al 100% degli oli scelti per agire, attraverso l’olfatto, sul sistema limbico innescando un’azione di riequilibrio sugli stati di eccitazione umorale. È questa purezza che permette di intervenire sulle pelli delicate, anche su quelle più sensibili e timorose.

Equilibri agisce, sia nell’adulto che nel bambino, attraverso un approccio alchemico. L’ obiettivo è quello di ripristinare l’equilibrio psicofisico, nel rispetto delle più specifiche caratteristiche di ognuno.

L’irruenza, la sconsideratezza, la pacatezza o l’indugio, l’estraneazione, l’allarmismo o l’inquietudine sono i movimenti dei liquidi che, in eccesso, accentuano il meccanismo di reattività agli stimoli e alle esperienze che vive nella sua dimensione di “essere” animato. Ma come poter pensare o credere che queste siano condizioni che permangono solo nel bambino e che si affievoliscano con il passare del tempo?


L’uomo per sua natura re- gistra tutte le sue esperienze. La sua memoria contiene ogni singola particella di un suo pensiero, di un suo incontro, e di tutto il suo passato piacevole e non. E questi liquidi mantengono la memoria sempre attiva e vigile, pronta a riemergere quando nell’uomo si concentrano motivi di disagio e fragore emotivo. Inutile opporsi alla furiosa onda umorale. Vani sono gli sforzi che si fanno per contenere e chiudere il flusso di un’emozione. Dobbiamo solo ammorbidire e diluire la concentrazione di quei liquidi che, troppo densi, hanno accentuato la percezione di uno stato disagevole e impertinente.


Abbiamo solo il dovere di stemperare ciò che nell’anima dei nostri tessuti grida con forza lo stupore di un’insofferente inquietudine. Il tempo, quindi, permette di modificare solo la forma, solo l’involucro di un’anima e cioè il corpo, in funzione di un adattamento all’ambiente, alle circostanze, e alla convenienza che troviamo nel piegare il capo a fronte di un dovere o di un obbligo.


Quello che rimane integro e fedele al senso più originale della nostra natura, circola libera- mente nei nostri liquidi, stemperando quell’umoralità incastonata tra una cellula e un’altra di un tessuto e pronta a fare capolino quando le costrizioni sono troppo violente e insopportabili. Umori e liquidi compongono il tessuto di quel vestito che è stato creato su misura per noi, per il nostro bisogno sovrano di nutrire l’ANIMA.

  • creme corpo

PER TRATTARE LA PELLE CON RIGUARDO DELLA SUA NATURALE DIFESA.

  • aromaterapia

DIFFONDI IL PROFUMO DELL'ANIMA PER ESSERE IN SINTONIA CON TE STESSA.

Diffusore di essenze ottimo per la casa e soratutto nelle camenrette dei bambini.

  • essenze corpo

È OLIO D’ESSENZA. 5 Blend 

L’olfatto è un senso fondamentale per molte creature viventi ed è in diretto collegamento con il cervello, infatti gli stimoli olfattivi raggiungono direttamente il sistema limbico senza passare preventivamente la censura della corteccia cerebrale come succede per gli altri stimoli sensoriali.

Essi raggiungono la parte più profonda della nostra centrale di comando e prima di renderci conto del profumo, esso ha già fatto effetto sul nostro inconscio.

Il sistema limbico, che percepisce gli impulsi elettrici provocati dagli odori, fa parte dell’area più antica del cervello da cui si è sviluppato più tardi il cervello razionale.

Gli stimoli odorosi provocano nel sistema limbico la produzione di sostanze neurochimiche, come l’encefalina, la serotonina, l’adrenalina e le endorfine con differenti risultati; senso di euforia, calma, serenità, stimolante per la creatività ecc..

E possibile quindi riequilibrare uno stato emotivo attraverso l’olfatto? L’aromacologia ci dice che sono stati prodotti innumerevoli risultati scientifici.

COS’ È L'AROMACOLOGIA?
La parola “aroma” significa fragranza gradevole. Le fragranze in questione sono oli essenziali ricavati da piante, fiori e frutti.

La scienza della Aromacologia nata negli anni ‘80 studia le relazioni esistenti fra psicologia e profumi che influenzano i nostri comportamenti e le nostre reazioni.

Ogni olio ha un’identità, un aroma e delle caratteristiche proprie. Quando gli oli si mischiano gli uni agli altri, si stanno anche mischiando i loro benefici. Ogni olio ha il proprio aroma caratteristico e un profilo proprio terapeutico.

Sono stati creati cinque blend di oli essenziali puri al 100% che tengono conto non solo dell’aspetto funzionale e fisico degli inestetismi del viso ma anche dell’aspetto emozionale che li caratterizza.

Share by: